menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avviata rivendita di prodotti oleari senza notifica dell’Autorità sanitaria

Il direttore del Servizio igiene alimenti e Nutrizione dell’Asl di Brindisi, ha disposto la chiusura della rivendita

CEGLIE MESSAPICA - Il direttore del Servizio igiene alimenti e Nutrizione dell’Asl di Brindisi, ha disposto la chiusura della rivendita di prodotti oleari con annesso deposito, attivata senza la notifica dell’Autorità Sanitaria, con sede in Ceglie Messapica.

Il provvedimento è stato adottato a seguito di un precedente controllo svolto dai carabinieri del Nas di Taranto, durante il quale è stato accertato che i locali erano sprovvisti di notifica dell’Autorità sanitaria. Nella circostanza è stata applicata la norma contemplata dall’articolo 6 del Decreto legislativo 193/2007. Il valore della struttura ammonta a circa 250mila euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento