menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il branco di cani randagi fotografato da un cittadino al rione Sant'Elia

Il branco di cani randagi fotografato da un cittadino al rione Sant'Elia

Branco di cani famelici in cerca di cibo fra i rifiuti al rione Sant'Elia

Sono almeno sette i cani, di taglia media e grande. Un cittadino li ha fotografati intorno alle ore 22 di martedì in viale Caravaggio

BRINDISI – Un branco di cani randagi famelici si aggira da qualche giorno per le strade del rione Sant’Elia. Sono almeno sette, di taglia media e grande. Un cittadino li ha fotografati intorno alle ore 22 di ieri (25 ottobre), mentre cercavano del cibo fra i sacchetti della spazzatura abbandonati in un’aiuola del marciapiede di viale Caravaggio, a pochi metri dall’incrocio con via Arturo Martini. Da quanto riferito dal lettore, il numero del branco aumenta di giorno in giorno.

“La sera – riferisce – provo un certo timore nel percorrere a piedi le strade del quartiere. Potrebbe non essere una piacevole esperienza imbattersi in quattro cani affamati alla ricerca di cibo”. La costituzione del branco è una delle conseguenze dello stato di degrado in cui versano le periferie, che in numerosi punti sono disseminate di spazzatura e scarti di cibo. E’ evidente infatti che le aiuole in stato di degrado colme di buste di plastica si trasformino in una sorta di tavola imbandita per i randagi che vagano senza meta in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vita da vegana: "Non sono estremista, rispetto i più deboli e l'ambiente"

Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento