menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sussidio baliatico e contributi negati: "L'ufficio è sempre chiuso"

A distanza di quasi due anni dalle prime proteste, si torna a parlare di baliatico e contributi negati a San Pietro Vernotico (Comune commissariato)

SAN PIETRO VERNOTICO – A distanza di quasi due anni dalle prime proteste, si torna a parlare di baliatico e contributi negati a San Pietro Vernotico (Comune commissariato), si torna a raccontare la disperazione e l’umiliazione di ragazze madri con figli a carico e persone in difficoltà a dover elemosinare il diritto all’assistenza. Ma a distanza di due anni la situazione è peggiorata: non solo non ci sono contributi da erogare ma non ci sarebbe nemmeno una figura di riferimento a cui chiedere spiegazioni.

servizi sociali san pietro vernotico-2

“L’ufficio Servizi sociali è sempre chiuso a chiave, da mesi non riusciamo a parlare con la responsabile, non c’è mai – racconta una ragazza-madre che per l’ennesima volta oggi, lunedì 26 febbraio, è andata a bussare alla porta dell’ufficio trovandolo chiuso – le altre dipendenti del settore ci rassicurano che i soldi non li perderemo ma è da settembre che aspettiamo a vuoto l’erogazione del baliatico”. Si tratta di un contributo di 150 euro, che 18 ragazze-madri di San Pietro ricevono dal 2010 (altre da ancora prima) e che da aprile 2016 non è più stato erogato regolarmente.

“Prima a gennaio di ogni anno presentavamo la richiesta con tutta la documentazione e poi ci recavamo ogni mese in banca per riscuotere il baliatico ed eventuali altri contributi economici riconosciuti dal Comune. Dal 2016 sono cominciati i guai, dobbiamo penare prima di ottenere qualcosa. Adesso non c’è nemmeno più qualcuno a cui rivolgerci la responsabile, colei che dovrebbe firmare i documenti e avviare le pratiche non c’è mai”.

"Il baliatico è un diritto fondamentale": giudice obbliga il Comune a erogarlo

Da qualche mese sulla porta dell’ufficio è comparso un cartello che recita “Si avvisa la cittadinanza che l’erogazione dei contributi economici è temporaneamente sospesa. I richiedenti le prestazioni assistenziali che hanno già presentato domanda nell’anno 2017 saranno rendicontati dall’ufficio”. Poche speranze di continuare a ricevere aiuti dal Comune di San Pietro Vernotico per i prossimi mesi ma anche poche speranze, a quanto pare, di ottenere i contributi già riconosciuti.

municipio san pietro baliatico-2

“Noi ad oggi non sappiamo proprio con chi parlare per capire se e quando avremo i nostri soldi, soldi che ci spettano di diritto. Ci rimbalzano da un ufficio all’altro con la rassicurazione che non li perderemo ma a noi quei soldi servono adesso e nessuno sa dirci come fare per averli. I contributi e gli aiuti economici che ci sono stati riconosciuti negli anni passati sono importanti, sono un aiuto per dare un po’ di dignità ai nostri figli non è possibile dover protestare per ottenerlo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento