rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Bambino di due anni e mezzo sul cornicione al quarto piano

Lunghi minuti di paura nel complesso "Risanamento Napoli" al Bozzano. Il piccolo era solo in casa col fratellino di 5 anni

BRINDISI - Lunghi minuti di alta tensione stamani nel complesso "Risanamento Napoli" al quartiere Bozzano di Brindisi, dove al quarto piano di uno dei condomini un bambino di due anni è mezzo era riuscito a passare da una finestra sul cornicione, facendo gelare il sangue nelle vene agli abitanti della zona.

In casa, in quei momenti, c'era solo un fratellino di cinque anni. Il sospiro di sollievo solo quando dopo una decina di minuti è rintrata a casa la madre, che ha aperto la porta permettendo ai vigili del fuoco e alla polizia di mettere in salvo il piccolo. Sulla vicenda la polizia sta informando il magistrato di turno alla procura.

Non appena è stato dato l'allarme dai vicini, nel complesso sono arrivati i pompieri, le volanti della questura e personale della Squadra mobile. Uno dei poliziotti della Mobile ha cominciato a parlare con il bambino bloccato tra il davanzale e il cornicione, per rassicurarlo, mentre il collega suonava il campanello dell'appartamento chiamando l'altro bambino per farsi aprire. Ma in quel frangente è rientrata la madre.

Da quanto si è appreso, il piccolo era riuscito a passare dalla stanza al cornicione arrampicandosi su un tavolo posto sotto la finestra. Da lì si è sporto poi nel vuoto. In casa in quel momento, come già detto, c'era solo il fratello di pochi anni più grande. La polizia sta valutando ora le ragioni per cui i due bambini siano stati lasciati soli in casa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bambino di due anni e mezzo sul cornicione al quarto piano

BrindisiReport è in caricamento