Cronaca

Bancario ferito e rapinato del fuoristrada

CELLINO SAN MARCO – Una rapina con percosse e lesioni per la vittima si è verificata poco dopo le 7,30 di oggi sulla strada provinciale che collega Cellino San Marco a Squinzano: Omero Molendini Macchitella, 56 anni, a bordo di un fuoristrada è stato braccato da una banda di malviventi.

CELLINO SAN MARCO - Una rapina con percosse e lesioni per la vittima si è verificata poco dopo le 7,30 di oggi sulla strada provinciale che collega Cellino San Marco a Squinzano: Omero Molendini Macchitella, 56 anni, a bordo di un fuoristrada è stato braccato da una banda di malviventi armati di pistola e incappucciati che dopo averlo malmenato a colpi di spranga gli hanno portato via l'auto.

L'uomo è stato soccorso dai sanitari del 118 dell'ospedale di San Pietro Vernotico e trasportato al Perrino di Brindisi. Molendini, è un funzionario della Banca popolare pugliese, con il Pdl è stato assessore della giunta Metrangolo e Lanzilao. I carabinieri di Squinzano sono ora impegnati nelle indagini: la rapina potrebbe essere attribuita ad una delle bande che imperversano nella zona, ma non vengono trascurati altri scenari.

Infatti il veicolo rapinato, un suv Rexton, è stato rinvenuto a circa due chilometri di distanza dai carabinieri della compagnia di Campi Salentina nelle campagne sempre in agro di Squinzano, in preda alle fiamme. Rinvenuta anche l'arma con cui i tre banditi, che erano a bordo di una Fiat Doblò, avevano minacciato la vittima. E' una pistola giocattolo.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancario ferito e rapinato del fuoristrada

BrindisiReport è in caricamento