rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Fasano

Bancomat truccato a Fasano. I carabinieri sequestrano apparecchiatura sospetta

FASANO - Bancomat manomesso per truffare i clienti. E' la scoperta fatta in mattinata da un cliente della Banca Meridiana di piazza Ciaia a Fasano che si è immediatamente rivolto ai carabinieri dopo essersi imbattuto in uno strano congegno applicato al cash dispenser. Un'apparecchiatura che serviva a decriptare i codici segreti delle carte bancomat, permettendo poi ai malviventi di ripulire i conti.

FASANO - Bancomat manomesso per truffare i clienti. E' la scoperta fatta in mattinata da un cliente della Banca Meridiana di piazza Ciaia a Fasano che si è immediatamente rivolto ai carabinieri dopo essersi imbattuto in uno strano congegno applicato al cash dispenser. Un'apparecchiatura che serviva a decriptare i codici segreti delle carte bancomat, permettendo poi ai malviventi di ripulire i conti.

Bocche cucite degli investigatori - che hanno sequestrato l'apparecchio - sulla vicenda che potrebbe riservare colpi di scena. Non è noto, infatti, da quanto il cash dispenser fosse stato manomesso e di quanti i codici i malviventi si siano impossessati e se qualcuno sia stato usato. Indagano per risalire agli autori i carabinieri della compagnia di Fasano - guidati dal capitano Gianluca Sirsi - che dopo la segnalazione si sono recati in piazza Ciaia per le verifiche del caso ritrovando un apparecchio elettronico posizionato all'interno del bancomat finito sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bancomat truccato a Fasano. I carabinieri sequestrano apparecchiatura sospetta

BrindisiReport è in caricamento