menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto di repertorio

foto di repertorio

Banditi armati di fucile assaltano centro scommesse in viale Commenda

I malfattori hanno puntato l'arma contro una dipendente. Sul posto i poliziotti. Al vaglio le immagini delle telecamere

BRINDISI – I rapinatori tornano a colpire a Brindisi. Due banditi, di cui uno armato di fucile, hanno assaltato intorno alle ore 15,30 di oggi (6 dicembre) il centro scommesse For Bet, rapinato almeno in altre due circostanze, situato all’inizio di viale Commenda, all’altezza di piazza Virgilio. 

IMG-20171206-WA0005-2

I malfattori, entrambi incappucciati, di cui uno con volto coperto da una sciarpa gialla e cappuccio nero,  hanno puntato l’arma contro una dipendente, intimandole di consegnargli il bottino. All'interno del locale si trovavano diversi clienti. I delinquenti, del resto, sapevano che aumenta l'affluenza di scommettitori nei centri scommesse, a poche ore dalle partite di Champions League che si giocano il mercoledì sera. 

Guarda il video dei rilievi

Sul posto si sono recati i poliziotti della Sezione volanti e della Squadra Mobile. ma anche un'ambulanza del 118 che ha soccorso la commessa, che ha accusato uno shock.  Al vaglio le immagini riprese dalle telecamere. Il bottino è pari a circa 700 euro. Pare che i due siano fuggiti a piedi, ma non si può escludere che fossero attesi da un complice a bordo di una macchina, in una strada limitrofa. 

I precedenti

Il For Bet di viale Commenda, come detto, ha già subito due rapine, entrambe nel primo  pomeriggio. La prima risale al 23 settembre 2016, quando entrò in azione un rapinatore solitario armato di pistola. La seconda è datata 29 ottobre 2016. In questa occasione, un delinquente, sotto la minaccia di una pistola, obbligò una dipendente a condurlo sul retro, facendosi aprire la cassaforte. 

Con l'approssimarsi delle festività natalizie, purtroppo, come ogni anno, è da mettere in preventivo una nuova escalation di rapine. Carabinieri e polizia profondono massimi sforzi nell'attività di prevenzione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento