Bandito solitario assalta sanitaria e fugge con il registratore di cassa

Rapina in via Berlinguer, nel centro di Cellino San Marco. In azione un uomo con volto coperto da passamontagna

CELLINO SAN MARCO - Un bandito solitario ha assaltato intorno alle ore 20 di oggi (13 maggio) una sanitaria situata in via Berlinguer, nel cuore di Cellino San Marco. Il malfattore non ha avuto timore di entrare in azione in una strada densa di attività commerciali, che a quell'ora brulicava di gente. 

L'uomo, con volto coperto da passamontagna, ha fatto irruzione nel negozio e si è impossessato del registratore di cassa. E' durato tutto pochi secondi. Nella concitazione del momento, i testimoni non hanno capito se fosse armato e meno. Su questo aspetto le versioni sono discordanti.

Sul posto si è subito recata una pattuglia di carabinieri della locale stazione che stava effettuando un servizio di controllo del territorio nei pressi dell'attività commerciale. Il malvivente potrebbe aver imboccato la strada per San Pietro Vernotico, srada in cui appunto si innesta via Berlinguer, come via di fuga. Per questo sono stati allertati anche i carabinieri delle stazioni limitrofe. Il bottino è in via di quantiicazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donna muore al Pronto soccorso: negativo il test del coronavirus

  • Virus, paziente in valutazione al Perrino. Treno bloccato a Lecce

  • Virus, declassato caso sospetto, ma resta l'isolamento. Un altro oggi

  • Dramma a Savelletri: cadavere di un uomo ritrovato sugli scogli

  • Brindisi: tentatato suicidio in carcere. Detenuto salvato da un agente

  • Detenuto ai domiciliari ingerisce acido: morto dopo dieci giorni di agonia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento