rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca

Bando per manto stradale, assunzioni: priorità ai disoccupati di Brindisi

Interventi necessari per la messa in sicurezza delle carreggiate: 120.700 euro, tra mutuo e fondi comunali

BRINDISI – Di fronte a strade “bucate” e a marciapiedi dissestati, le une e gli altri oggetto di condanne al risarcimento dei danni, il Comune di Brindisi corre ai ripari con un bando per la manutenzione straordinaria di strade e marciapiedi. E con richiesta di assunzione di disoccupati residenti in città, nella misura del 30 per cento, rispetto alla forza lavoro complessiva.

Il bando di gara

comune di Brindisi-2Non più “copertura” dei crateri aperti sull’asfalto, ma interventi finalizzati alla “messa in sicurezza”  un importo complessivo pari a 120.700 euro e 51 centesimi, di cui quattromila per oneri per la sicurezza, non soggetti a ribasso. Il costo è finanziato con mutuo chiesto e ottenuto dall’Amministrazione alla Cassa depositi e prestiti e per una parte, con fondi disponibili nel bilancio.

Il plico contenente l’offerta con documentazione annessa, tra quella amministrativa e quella relativa all’offerta economica, deve essere sigillato e deve pervenire entro le 13 del 23 luglio prossimo, a mezzo del servizio postale statale, tramite corriere. E’ possibile anche la consegna a mano, escluso il sabato. L’ufficio protocollo che ha sede a Palazzo di città resta aperto dalle 9 alle 13.

L’aggiudicazione del contratto avverrò con il criterio del minor prezzo. La prima seduta pubblica avrà luogo il 26 luglio, con inizio alle 10: potranno partecipare i legali rappresentanti delle ditte.

Le assunzioni e la priorità ai brindisini

Il Comune chiede espressamente che la ditta alla quale sarà aggiudicato in via definitiva l’appalto si “impegni a reperire, prioritariamente, manodopera e maestranze locale, previa valutazione di idoneità alle mansioni”. Priorità, stando a quanto si legge nel bando, dovrà essere riconosciuta ai “soggetti disoccupati o in cerca di prima occupazione che versano in particolari situazioni di disagio economico-sociale”.

Per la ricerca del personale, sono disponibili gli elenchi pubblicati sul sito del Comune di Brindisi. La richiesta dell’Ente riguarda “almeno il 30 per cento dei lavoratori da impiegare nell’esecuzione dell’appalto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bando per manto stradale, assunzioni: priorità ai disoccupati di Brindisi

BrindisiReport è in caricamento