menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bazar della droga nella casa di un giovane: arriva la Squadra mobile

Hascisc, marijuana, cocaina e materiali da taglio rinvenuti presso l'abitazione del 22enne Jason Mangione, di Erchie. La perquisizione è stata effettuata nella serata di martedì dagli agenti

BRINDISI – Marijuana, hascis, cocaina e materiale da taglio: un piccolo bazar della droga è stato ritrovato presso l’abitazione del 22enne Jason Mangione, di Erchie. Il ragazzo ha ricevuto nella serata di martedì (28 agosto) la visita del poliziotti della sezione Antidroga, coadiuvati dai colleghi dell’unitò Anticorruzione, della squadra Mobile della questura di Brindisi. 

Durante la perquisizione, le forze dell’ordine hanno rinvenuto e posto sotto sequestro: 77,6 grammi di marijuana essiccata e in piccola parte confezionata in dosi contenute all’interno di involucri di cellophane; 9,8 grammi di hascisc in pezzi; 7,3 grammi di sostanza suddivisa in vari involucri e risultata positiva al reagente per la cocaina; sette piante di marijuana in corso di coltivazione all’interno di altrettanti vasi; un bilancino; forbici, un barattolo, ritagli di buste di cellophane, 3 trita-erba ed altro utile alle verosimili attività di conservazione, partizione e confezionamento dello stupefacente; la somma contante, in banconote di vario taglio, di 505 euro, probabile provento dell’illecita attività.

Mangione dunque, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato arrestato in regime di domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento