Cronaca

Biblioteca ancora chiusa dopo incendio: "Grossi disagi per gli studenti, si intervenga"

Il 23 novembre si è sviluppato un principio di incendio all'interno della Biblioteca Provinciale, uno dei pochi presidi di cultura presente in città. Da allora è ancora chiusa.

La cultura non rappresenta soltanto un valore fondamentale per la crescita e lo sviluppo di una comunità. La cultura è anche - e soprattutto - un diritto. Troppo spesso, purtroppo, pare che nella nostra città questo venga dimenticato. Il 23 novembre si è sviluppato un principio di incendio all'interno della Biblioteca Provinciale, uno dei pochi presidi di cultura presente in città.

Ne è stata immediatamente disposta la chiusura per effettuare i necessari controlli ma, ad oggi, dopo quasi un mese, la biblioteca continua a non essere fruibile, nel generale disinteresse delle istituzioni. Tale situazione, evidentemente, costituisce motivo di forte disagio per le decine di studenti che quotidianamente frequentavano la biblioteca e per i tanti studenti che faranno ritorno in città in vista delle festività.

Pertanto, invitiamo le istituzioni ad intervenire nel minor tempo possibile per garantire la riapertura della biblioteca o, in alternativa, a trovare una soluzione provvisoria, in modo da non privare numerosi studenti di un luogo in cui poter studiare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca ancora chiusa dopo incendio: "Grossi disagi per gli studenti, si intervenga"

BrindisiReport è in caricamento