Cronaca Centro Storico / Piazza della Libertà

Bimba forse molestata da un ambulante nel centro di Ostuni: si indaga

I poliziotti del commissariato di Ostuni sono al lavoro per ricostruire un episodio dai contorni poco chiari verificatisi la scorsa notte in piazza della Libertà, nel cuore della movida della Città Bianca. Una coppia di turisti (lei italiana, lui belga) ha denunciato agli agenti che la loro figlioletta di 12 anni sarebbe stata oggetti di "atteggiamenti equivoci" da parte di un venditore ambulante

Piazza della Libertà

OSTUNI – I poliziotti del commissariato di Ostuni sono al lavoro per ricostruire un episodio dai contorni poco chiari verificatisi la scorsa notte in piazza della Libertà, nel cuore della movida della Città Bianca. Una coppia di turisti (lei italiana, lui belga) ha denunciato agli agenti che la loro figlioletta di 12 anni sarebbe stata oggetti di “atteggiamenti equivoci” da parte di un venditore ambulante di origini asiatiche, che le aveva appena venduto un giocattolo. I fatti si sono verificati intorno alla mezzanotte.

Grazie alle indicazioni fornite dai genitori (la famiglia stava trascorrendo le vacanze a Francavilla Fontana, presso l’abitazione dei nonni) i poliziotti al comando del vicequestore Francesco Angiuli sono riusciti a identificare, individuare e bloccare il migrante, condotto in commissariato per gli accertamenti del caso.

Le forze dell’ordine hanno ascoltato vari testimoni ed effettuato una serie di accertamenti tecnici finalizzati ad appurare con esattezza la dinamica dei fatti. Fondamentali, in particolare, potrebbero rivelarsi le immagini riprese dalle numerose telecamere presenti in zona. Un’informativa sull’accaduto è stata inoltrata al pm di turno del tribunale di Brindisi, Antonio Costantini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba forse molestata da un ambulante nel centro di Ostuni: si indaga

BrindisiReport è in caricamento