Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Bimba gravemente malata e donna in fin di vita: organizzati 2 voli d'urgenza

Un velivolo Falcon 50 dell'Aeronautica Militare è atterrato stamani a Brindisi per trasportare in un ospedale di Parigi una bimba salentina di 6 anni affetta da sindrome di Berdon, una rarissima malattia genetica che richiedeva specifiche cure mediche. A Ostuni, un elicottero dei vigili del fuoco ha prelevato una 50enne in pericolo di vita

BRINDISI – Un velivolo Falcon 50 dell’Aeronautica Militare è atterrato stamani a Brindisi per trasportare in un ospedale di Parigi una bimba salentina di 6 anni affetta da sindrome di Berdon, una rarissima malattia genetica che richiedeva specifiche cure mediche. L’aeromobile, in forza al 31esimo stormo di Ciampino (Roma), dopo aver ricevuto l’ordine da parte della sala operativa di vertice dello Stato Maggiore dell’Aeronautica, che a sua volta ha ricevuto la richiesta di trasporto dalla prefettura di Lecce, è decollato nella tarda mattinata alla volta dell’aeroporto internazionale di Parigi - Orly per effettuare il Il Falcon 50 del 31° Stormo giunto a Brindisi 2-2trasporto sanitario.
 
Il Falcon 50 si è alzato in volo dall’aeroporto romano “Giovan Battista Pastine” di Ciampino. Una volta raggiunto l’aerostazione brindisina, ha imbarcato la piccola e i famigliari che l’accompagnavano, per poi ripartire verso lo scalo francese.  Dopo essere giunta a destinazione, la paziente verrà   trasferita presso l’ospedale Necker-Enfants Malades per essere sottoposta ai trattamenti del caso.
 
Nella circostanza, il reparto salentino, per rendere agevoli e rapide le operazioni di imbarco della paziente, ha coordinato l’attività di transito del Falcon 50 con la società di gestione dello scalo brindisino "Aeroporti di Puglia" (AdP), con la quale già da anni esiste una fattiva collaborazione.
 
L'arrivo della piccola paziente a Brindisi-2I trasporti sanitari di urgenza sono una delle attività che impegnano, 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno, personale e mezzi dell’Aeronautica Militare, in particolare della 46esima Brigata di Pisa, del 31esimo Stormo di Ciampino e del 15esimo Stormo di Cervia.
L’aeroporto di Brindisi viene spesso utilizzato per queste tipologie di voli in quanto strategicamente vicino alle maggiori strutture ospedaliere del Salento meridionale.
 
Il distaccamento di Brindisi, posto alle dipendenze del Servizio dei supporti del Comando Logistico, fornisce assistenza alle operazioni di "peacekeeping” e “umanitarie” delle Nazioni Unite ospitate sul sedime del reparto.  Assicura, inoltre, 24 ore su 24, 365 giorni all'anno i servizi della navigazione aerea all’Aviazione Civile e l’assistenza ai velivoli di passaggio appartenenti ai Paesi della Nato.

In giornata, fra l’altro, anche i vigili del fuoco sono stati impegnati in un trasporto sanitario d’urgenza. Poco dopo le ore 17, infatti, un elicottero partito da Bari è atterrato nell’area mercatale di Ostuni per prelevare una 50enne di Carovigno ricoverata presso il locale ospedale, in pericolo di vita a causa di una grave malattia. La zona dell’atterraggio è stata messa in sicurezza da una squadra di terra del locale distaccamento dei vigili del fuoco, che ha supportato anche il personale del 118 giunto sul posto con un’ambulanza. La malcapitata è stata trasportata in una struttura di Cerignola (Foggia). 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba gravemente malata e donna in fin di vita: organizzati 2 voli d'urgenza

BrindisiReport è in caricamento