menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'Audi a 4 che ha c'entrato il motociclista alle porte di Carovigno

L'Audi a 4 che ha c'entrato il motociclista alle porte di Carovigno

Bambino e motociclista investiti da un'auto in due diversi incidenti

Un bambino e un motociclista sono stati investiti da due auto in due diversi incidenti avvenuti rispettivamente nel centro e alle porte di Carovigno. E' successo tutto fra le ore 18,30 e le 18,45 di oggi. Il conducente di un'Audi Q5 che percorreva largo Machiavelli non è riuscito a evitare l'impatto con un bimbo di 7 anni

CAROVIGNO – Un bambino e un motociclista sono stati investiti da due auto in due diversi incidenti avvenuti rispettivamente nel centro e alle porte di Carovigno. E’ successo tutto fra le ore 18,30 e le 18,45 di oggi (1 febbraio). Il conducente di un’Audi Q5 che percorreva largo Machiavelli non è riuscito a evitare l’impatto con un bimbo di 7 anni che era uscito di casa rincorrendo il fratello. L’automobilista, vedendo sbucare all’improvviso il piccolo, ha frenato di colpo, ma non ha potuto scanzarlo.

Numerose persone, fra cui i famigliari, hanno prestato i primi soccorsi al bambino. Sul posto, nel giro di pochi minuti, si è recata un’ambulanza con personale del 118. Il bambino per fortuna era vigile e cosciente, ma con diverse escoriazioni in varie parti del corpo che hanno reso necessario il trasporto verso il Pronto soccorso dell’ospedale Perrino di Brindisi.

I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri della compagnia di San Vito dei Normanni al comando del capitano Diego Ruocco, che non hanno riscontrato condotte penalmente rilevanti a carico del conducente.

Sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, invece, nei pressi del distributore di benzina Agip situato nel tratto iniziale della strada provinciale per Carovigno.

Qui è avvenuta la collisione fra uno scooter 50 alla cui guida si trovava un giovane del posto e un’Audi A 4 station wagon. Anche in questo caso, l’infortunato è stato prontamente soccorso dai medici del 118. Da quanto appreso, il ragazzo dovrebbe essersela "cavata" una frattura alla gamba. La dinamica del sinistro è ancora da appurare. Spetterà ai vigili urbani appurare la sussistenza di eventuali responsabilità.

I due episodi, come detto, si sono verificati quasi contemporaneamente. In entrambi i casi si sono vissuti momenti di forte apprensione per le sorti delle vittime. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento