rotate-mobile
Cronaca San Pietro Vernotico

Bimbo litiga col fratellino e il papà tenta di strangolarlo: arrestato afgano

SAN PIETRO VERNOTICO – Tenta di strangolare il figlio di 10 anni che litigava col fratellino di otto per la macchinina telcomandata.

SAN PIETRO VERNOTICO - Tenta di strangolare il figlio di 10 anni che litigava col fratellino di otto per la macchinina telcomandata.

E' accaduto a San Pietro Vernotico dove l'afghano Gulalam Khandi, 48 anni, è stato ammanettato dai carabinieri della locale stazione per l'accusa di tentato omicidio. Un'integrazione difficile nella comunità che lo ha accolto, segnato da un periodo di irascibilità che, nella serata di ieri, lo ha portato a mettere le mani intorno al collo del figlio. Momenti di tensione nella sede del progetto "Terra d'asilo" di San Pietro Vernotico dove l'afghano, ha tentato di strangolare il figlio di 10 anni durante un litigio nato per futili motivi.

Il piccolo che giocava con il fratellino di 8 anni cercava le batterie di una macchina telecomandata, ma non trovandole ha chiesto con insistenza al padre un aiuto. Il banale capriccio ha fatto andare su tutte le furie il genitore che ha aggredito il bambino colpendolo con calci e pugni fino a quel gesto estremo che avrebbe potuto avere gravi conseguenze. Per fortuna però il minorenne anche grazie all'intervento degli ospiti e degli operatori del centro di accoglienza per immigrati è riuscito a divincolarsi dalle grinfie del padre e a fuggire.

E' stato ritrovato poco dopo, scalzo e sotto shock, nei pressi della stazione ferroviaria dai carabinieri di San Pietro Vernotico giunti sul posto. I militari, - guidati dal maresciallo Giuseppe Pisani, hanno arrestato Khan intorno alle 22.30, per tentato omicidio e lo hanno condotto nel carcere di Brindisi. Il bambino è stato invece portato prima all'ospedale "Ninetto Melli" e subito dopo al Perrino per degli accertamenti. Le sue condizioni fisiche non destano preoccupazioni, al contrario di quelle psicologiche. Il piccolo tra l'altro non può contare sul sostegno della madre che si trova in Grecia con gli altri fratelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo litiga col fratellino e il papà tenta di strangolarlo: arrestato afgano

BrindisiReport è in caricamento