rotate-mobile
Cronaca

Black-out dalla notte scorsa in varie zone di Brindisi, squadre Enel al lavoro

Black-out in varie zone della città di Brindisi dalla notte scorsa, causati probabilmente dalla pioggia e dall'alto tasso di umidità. Le squadre di Enel Distribuzione sono al lavoro dalle prime ore del mattino. Le aree più colpite dalle interruzioni di energia elettrica sono quelle di Santa Chiara, Commenda, Casale e Sciaia-Materdomini

BRINDISI - La perturbazione di questi giorni continua a tenere anche Brindisi a mollo: pioggia, forte tasso di umidità, e dalla notte scorsa anche black-out a catena in varie zone della città, le più colpite quelle di Santa Chiara-Commenda, Casale, Materdomini-Sciaia dove le squadre dell'Enel sono al lavoro su varie centraline per ripristinare l'erogazione dell'energia elettrica. Un risveglio che più grigio non si può per numerose famiglie, dopo una notte segnata dal suono centralina enel di via pastrengo-2ininterrotto dei sistemi antifurto attivati dal temporale. Secondo le prime informazioni, al Casale e alla Sciaia si dovrebbe tornare alla normalità non prima delle 11 di questa mattina, nessuna previsione ancora per Santa Chiara. Piovono anche telefonate ai numeri di servizio dell'Enel, dei vigili urbani e dei vigili del fuoco. Batterie dei telefoni cellulari e dei tablet quasi a terra, frigoriferi e centraline domestiche del gas spenti.

AGGIORNAMENTO: dalle 3 della notte scorsa i tecnici dell'Enel stanno lavorando su una centralina situata in via Pastrengo al quartiere Santa Chiara e la situazione dovrebbe tornare alla normalità entro poche ore. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Black-out dalla notte scorsa in varie zone di Brindisi, squadre Enel al lavoro

BrindisiReport è in caricamento