Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Blitz con otto arresti contro un'organizzazione di spacciatori

Operazione anridroga in corso tra Francavilla Fontana, Oria e Torchiarolo, su indagini dei carabinieri della compagnia di Francavilla e della Direzione distrettuale antimafia di Lecce. Otto le persone da arrestare

Operazione anridroga in corso tra Francavilla Fontana, Oria e Torchiarolo, su indagini dei carabinieri della compagnia di Francavilla e della Direzione distrettuale antimafia di Lecce. Otto le persone da arrestare, su ordinanza di custodia cautelare del gip di Lecce, tutte indagate di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, oltre che per porto e detenzione illegali di arma da fuoco. L'operazione sarà illustrata dal capo della Dda salentina, Cataldo Motta, in una conferenza stampa fissata per le 10.15 presso il comando provinciale dei carabinieri di Brindisi.

L’indagine, condotta come già detto dal Norm della compagnia di Francavilla Fontana, ha avuto inizio a seguito dell’esecuzione di un'altra ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Brindisi eseguita il 16 novembre 2015 a carico di 13 indagati. Le nuove attività investigative, a base dell'ooperazione scattata prima dell'alba di oggi, coordinate dalla Dda di Lecce e conclusesi nel marzo scorso, hanno consentito di delineare la struttura organizzativa di un’associazione operante su tutto il territorio provinciale dedita al traffico di sostanze stupefacenti.

Sono stati inoltre individuati i canali di approvvigionamento dello stupefacente (cocaina, marijuana ed hascisc) acquistato dalla Germania e destinato allo spaccio nei comuni della provincia di Brindisi, e documentati in particolare il trasporto di tre ingenti quantitativi di stupefacente (due di cocaina e uno di marijuana), dalla Germania alla Puglia, effettuati, rispettivamente, nel giugno ed agosto 2014 e nel giugno 2015.

L’ultimo viaggio, quello del 31 luglio scorso, andò male ai trafficanti. Nell’occasione, infatti, i carabinieri di Francavilla Fontana procedettero all’arresto di due persone (Francesco Trisolini e Patricia Theodora Johanna Van Heel), i quali, controllati al rientro da un viaggio in Germania, furono trovati in possesso di 40 chili di cocaina, suddivisa in 40 panetti, occultati in un doppio fondo ricavato all’interno della Peugeot 3008 su cui viaggiavano i due corrieri.

GLI ARRESTATI

NUCERA SIMONE, CLASSE 1986-2PERRONE FRANCESCA, CLASSE 1985-2Sei delle otto persone colpite dalla nuova ordinanza di custodia cautelare con l'ipotesi di associazione per delinquere sono già detenute e si tratta proprio di Trisolini e della Van Heel, la cui posizione dunque si aggrava, di Daniele Rinosola catturata dalla polizia tedesca nel dicembre scorso su mandato internazionale, di Semira Ruggiero,  di Patrizio Perrone, Maria Grazia Mileto, e Simone Nucera di 30 anni, originario di Reggio Calabria, mentre la persona arrestata alcune ore fa è Francesca Perrone di 31 anni, di Torchiarolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz con otto arresti contro un'organizzazione di spacciatori

BrindisiReport è in caricamento