Covid: nuovo picco di 35 casi in Puglia, nessuno nel Brindisino

Dato più alto dalla fine della prima ondata. Effettuati 2931 test. Si tratta soprattutto di vacanzieri di rientro

Continua a salire il numero di casi di Covid in Puglia. Oggi si registrano 35 nuovi contagi: il dato più alto dalla fine della prima ondata. In provincia di Brindisi, per il secondo giorno consecutivo, nessun tampone positivo. Le nuove diagnosi di coronavirus, su 2931 test effettuati,  sono così distribuite: 14 in provincia di Bari; 4 nella provincia Bat; 12 in provincia di Foggia; 5 in provincia di Lecce.  Fortunatamente non sono stati registrati decessi

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 279245 test: 3996 sono i pazienti guariti; 419 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4970 così suddivisi: 1618 nella Provincia di Bari; 402 nella Provincia di Bat; 683 nella Provincia di Brindisi; 1297 nella Provincia di Foggia; 642 nella Provincia di Lecce; 291 nella Provincia di Taranto; 37 attribuiti a residenti fuori regione.
I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l'acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti.

Scarica il bollettino completo

Le dichiarazioni dei direttori generali delle Asl

“Il Dipartimento di Prevenzione – dichiara il Dg Asl Bari Antonio Sanguedolce - ha registrato quest’oggi 14 nuovi casi di positività al Sars-Cov2. Si tratta in buona parte di rientri dall’estero, 5 dalla Grecia, 1 da Spagna e 1 da Malta e 3 contatti stretti di casi già in sorveglianza. Sono stati individuati anche 4 casi positivi durante l’attività di triage in struttura sanitaria - tra cui un neonato ricoverato precauzionalmente al Giovanni XXIII e in condizioni stabili - per i quali sono in corso le indagini epidemiologiche. Ribadiamo, ancora una volta, l’importanza di effettuare l’autosegnalazione sul Portale Puglia Salute per chiunque rientri o soggiorni nel nostro territorio”.

"Sono tutti provenienti da Malta i 4 casi positivi al Covid - dichiara Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt - registrati oggi. Hanno correttamente fatto autodichiarazione e sono stati sottoposti a tampone. Sono in corso le indagini epidemiologiche sui contatti diretti”.

“Le nuove positività al Covid19 – dichiara il Direttore generale della Asl Foggia Vito Piazzolla - registrate oggi in provincia di Foggia sono 12. Di queste, 9 sono collegate a tre focolai già noti e circoscritti. Negli ultimi 3 casi si tratta di persone rientrate, rispettivamente, da Croazia, Malta e Ciad. Come sempre il Servizio di Igiene aziendale ha immediatamente provveduto ad avviare l'indagine epidemiologica per risalire ai contatti e attivare la sorveglianza volontaria attiva".

“Grazie alle attività di sorveglianza epidemiologica della nostra Asl – dichiara il direttore generale Asl Lecce Rodolfo Rollo - registriamo oggi 5 nuovi casi: 2 rientri dalla Spagna e 3 contatti stretti di persone positive già note”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento