rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Bomba alla Rodari: presi due minorenni

SAN PIETRO VERNOTICO – Sono stati individuati dai carabinieri, a poche ore dall’esplosione dell’ordigno che avevano costruito per far saltare una finestra della scuola elementare Rodari di San Pietro Vernotico, i due minori responsabili dei danni ancora da quantificare.

SAN PIETRO VERNOTICO - I due minori che mercoledì sera, con un ordigno rudimentale, hanno fatto saltare una finestra della scuola elementare Rodari di San Pietro Vernotico, sono stati individuati dai carabinieri a poche ore dall'esplosione dell'ordigno che avevano costruito e i cui danni sono ancora da quantificare. Uno dei due è stato denunciato per danneggiamento ed esplosione in concorso, l'altro invece è stato segnalato al Tribunale dei minori perché non ha ancora compiuto 14 anni e dunque non è imputabile. I due ragazzini, nella tarda serata di mercoledì, si sono introdotti nel giardino dell'istituto in viale degli Studi e hanno piazzato l'ordigno rudimentale su una delle finestre: l'esplosione ha danneggiato l'infisso e annerito lievemente le mura esterne. Nella mattinata di ieri, i carabinieri hanno individuato i due ragazzini minorenni responsabili. Erano minorenni anche i cinque sanpietrani che, a dicembre, si introdussero nella stessa scuola - già teatro di numerosi atti vandalici nel corso dei lavori di ristrutturazione - e distrussero con un incendio l'aula in cui gli studenti avevano addobbato il presepe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba alla Rodari: presi due minorenni

BrindisiReport è in caricamento