Boato nella notte: esplode bomba davanti al bar della stazione di servizio

E' accaduto a Torre Santa Susanna intorno alla mezzanotte. Sul posto i carabinieri, visionati i fotogrammi

TORRE SANTA SUSANNA - Il boato è stato udito in tutto il paese, svegliando chi era già a letto. Un ordigno di fabbricazione artigianale è stato fatto esplodere, poco prima della mezzanotte di lunedì 19 ottobre, davanti alla saracinesca del bar della stazione di servizio "Menga Petroli" sita in via Latiano a Torre Santa Susanna. Sul posto si è immediatamente recata una pattuglia della locale stazione raggiunta pochi istanti dopo dai colleghi del Nucleo operativo radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana diretta dal capitano Gianluca Cipolletta. 

L'esplosione della bomba carta non ha provocato danni ingenti. I militari hanno visionato i fotogrammi delle telecamere installate nell'area di servizio che hanno ripreso la scena per intero: ad agire sono stati due uomini, avevano il volto coperto. Hanno piazzato l'ordigno, per fortuna a basso potenziale, e sono fuggiti. La deflagrazione ha danneggiato solo porta di ingresso. Indagini sono state avviate per individuare i responsabili. Acquisite le registrazioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento