menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esplosione al rione Commenda: auto danneggiata da una bomba carta

E' accaduto in via Sabinia. Si tratta della Opel Karl di una donna. Il boato è stato sentito nel raggio di centinaia di metri

BRINDISI – Il boato è stato forte. Lo spavento, soprattutto per le persone che risiedono in zona, anche. Una bomba carta è esplosa intorno alle mezzanotte fra domenica 2 e lunedì 3 giugno accanto a una Opel Karl parcheggiata in via Sabina, nei pressi dell’ex mercato ortofrutticolo di via Santa Maria Ausiliatrice, al rione Commenda.

La macchina si trovava sul lato corto di una piazzata circondata da palazzine. I vetri delle finestre più vicine all’esplosione hanno tremato.  La deflagrazione è stata udita nel raggio di centinaia di metri, fino al rione Santa Chiara. Sul posto si sono recati nel giro di qualche minuto i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi.

Le prime segnalazioni riferivano di un incendio auto, ma in realtà l’ordigno rudimentale non ha causato alcun rogo. La parte anteriore destra della macchina, investita in pieno dall'onda d'urto, è da ricostruire. Basti pensare che la carrozzeria e il cerchione della ruota sono stati divelti.  Il movente del gesto è da accertare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento