rotate-mobile
Cronaca Fasano

Botte a ex moglie, arrestato

FASANO - Violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre ai maltrattamenti in famiglia. Sono le accuse per cui i carabinieri della stazione di Fasano hanno arrestato Monday Idghosa, 28enne di nazionalità nigeriana, domiciliato presso il centro accoglienza di Bari.

FASANO - Violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre ai maltrattamenti in famiglia. Sono le accuse per cui i carabinieri della stazione di Fasano hanno arrestato Monday Idghosa, 28enne di nazionalità nigeriana, domiciliato presso il centro accoglienza di Bari.

I militari, intervenuti sul posto, hanno accertato che l'uomo aveva poco prima malmenato violentemente una sua connazionale, procurandole lievi lesioni e la propria figlia di circa due anni, avuta da una loro precedente relazione.

Il nigeriano, alla vista dei carabinieri, nel tentativo di assicurarsi l fuga, si è scagliato contro i militari ma è stato bloccavano quasi subito. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è finito nella casa circondariale di Brindisi.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte a ex moglie, arrestato

BrindisiReport è in caricamento