rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca Ostuni

Botte a moglie e figlio: denunciato

OSTUNI - Dalle minacce alle percosse: di tanto si sarebbe macchiato un padre e marito imperfetto, denunciato a piede libero, a conclusione di una complessa azione investigativa condotta dai militari della Stazione dei carabinieri di Ostuni. P. U. (43 anni, operaio agricolo del posto) è accusato di maltrattamenti, percosse e lesioni ai danni della moglie e del figlio.

OSTUNI - Dalle minacce alle percosse: di tanto si sarebbe macchiato un padre e marito imperfetto, denunciato a piede libero, a conclusione di una complessa azione investigativa condotta dai militari della Stazione dei carabinieri di Ostuni. P. U. (43 anni, operaio agricolo del posto) è accusato di maltrattamenti, percosse e lesioni ai danni della moglie e del figlio.

I militari lo hanno inchiodato di fronte alle sue responsabilità a margine di una complessa attività d'indagine, coordinata dal maresciallo Domenico Barletta, comandante della locale Stazione dei carabinieri. L'attività investigativa avrebbe fatto luce su una serie di reiterati episodi, il più grave dei quali maturato nei giorni scorsi, con la donna costretta a ricorrere alle cure dei sanitari.

In quest'ultima circostanza il personale dell'Arma avrebbe raccolto elementi tali da giustificare il deferimento dell'uomo alla competente Autorità giudiziaria. Supportati dal personale dei servizi sociali e dagli psicologi, i carabinieri hanno ricostruito fatti e circostanze attorno alla drammatica testimonianza della moglie dell'energumeno.

Tra le lacrime, ancora scossa per l'ennesima reazione violenta del marito, la donna avrebbe raccontato i soprusi subiti, la furia del consorte ed i maltrattamenti che lo stesso avrebbe riservato anche al figlio, in varie circostanze. Gli stessi operatori dei Servizi sociali del Comune di Ostuni, avrebbero raccolto una serie di episodi inquietanti verificatesi tra le mura domestica e sul lavoro.

Non poche sarebbero state le circostanze in cui il quarantatreenne si sarebbe scagliato addosso alla moglie e contro il figlio. Maltrattamenti maturati per futili motivi e descritti con dovizia di particolari nella denuncia depositata presso la Caserma di Ostuni e giunta a margine dell'attività di indagine svolta dagli inquirenti, dalla quale sarebbe emersa la personalità violenta del marito.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botte a moglie e figlio: denunciato

BrindisiReport è in caricamento