rotate-mobile
Cronaca Fasano / Corso Nazionale

Braccio incastrato in una impastatrice: grande spavento per un pizzaiolo

Intervenuti i vigili del fuoco in una pizzeria di Pezze di Greco. Situazione risolta nel giro di pochi minuti. Nessuna ferita per il malcapitato

FASANO – Gli è rimasto incastrato un braccio nell’impastatrice, mentre puliva il macchinario. Si sono vissuti momenti di grande spavento per un pizzaiolo di 23 anni con regolare contratto di lavoro che lavora presso una pizzeria situata in corso Nazionale, a Pezze di Greco, frazione di Fasano. Intorno alle ore 19,30 di oggi (25 settembre), i colleghi del malcapitato hanno chiamato allarmati i vigili del fuoco.

Quella telefonata lasciava pensare a uno scenario quanto meno delicato. Ma in realtà, una volta giunti sul posto, i vigili del fuoco del distaccamento di Ostuni si sono resi conto che la situazione era meno complicata nel previsto. Sono occorsi pochi minuti per aiutare il pizzaiolo a liberare il polso dalla macchina. Il giovane è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti del caso. Ma a quanto pare, fortunatamente, l'episodio non ha avuto alcuna conseguenza. Sul posto, per i rilievi del caso, si sono recati anche i carabinieri della stazione di Pezze di Greco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Braccio incastrato in una impastatrice: grande spavento per un pizzaiolo

BrindisiReport è in caricamento