rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

Brasiliane a pagamento nel "barco"

OSTUNI - Nel cuore della Città Bianca, in corso Garibaldi, per gli ostunesi “il barco”, c’erano due case d’appuntamento gestite, secondo gli investigatori, da un commerciante di Carovigno ora accusato di favorire e sfruttare la prostituzione. Le donne che si concedevano ai clienti di tutta la provincia sono due brasiliane, una 38enne domiciliata a Rivoli, in provincia di Torino, e una 24enne residente a Genova.

OSTUNI - Nel cuore della Città Bianca, in corso Garibaldi, per gli ostunesi "il barco", c'erano due case d'appuntamento gestite, secondo gli investigatori, da un commerciante di Carovigno ora accusato di favorire e sfruttare la prostituzione. Le donne che si concedevano ai clienti di tutta la provincia sono due brasiliane, una 38enne domiciliata a Rivoli, in provincia di Torino, e una 24enne residente a Genova.

La più anziana delle due è stata deferita in stato di libertà alla stregua di F.B, 45enne carovignese. La scoperta è stata compiuta dai carabinieri di Ostuni che, oltre a notare personalmente un certo via vai in una delle vie della zona ottocentesca in cui si concentrano parecchie case per turisti, avevano anche accertato che c'erano diversi annunci, in giro, che si riferivano alle prestazioni delle ragazze brasiliane proprio a Ostuni, con tanto di numero di telefonino cellulare da chiamare nel caso si volesse accedere al trattamento offerto e quindi soddisfare le proprie voglie dietro pagamento di una somma di danaro.

Prostituirsi non è reato, quindi ai militari dell'Arma è toccato reperire indizi in grado di supportare l'ipotesi che alcune delle persone trovate all'interno degli appartamentini dalle mura dipinte a calce facessero affari con la prostituzione, cioè la sruttassero. E' stato accertato che l'uomo aveva messo a disposizione le proprie abitazioni, cedendole in locazione, che venivano utilizzate per gli incontri con i clienti. Nel corso delle perquisizioni domiciliari e veicolari F.B, è stato trovato anche in possesso di un coltello del genere proibito.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brasiliane a pagamento nel "barco"

BrindisiReport è in caricamento