Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Brindisi. Abitazione abusiva in zona agricola, denunciate sei persone

Il fabbricato di 150 metri quadrati, costituito da cinque vani e annesso garage, si trova alla periferia del quartiere Sant'Elia

BRINDISI - Sono sei le persone denunciate dai carabinieri forestali del nucleo investigativo di Brindisi per abusivismo. In particolare, i militari hanno scoperto, alla periferia del quartiere Sant’Elia, all'interno di un cantiere non segnalato con l'opportuno cartello dei lavori, un'abitazione in costruzione, priva del titolo abitativo ma in fase già avanzata. La stessa, infatti, di circa 150 mq e costituita da cinque vani con annesso garage, era stata costruita in "zona agricola" come previsto nel piano regolatore comunale. All'interno del rustico mancavano solo gli impianti idrico ed elettrico mentre il garage ed il muro di recinzione, alto 2 metri, era stato realizzato con mattoni in cemento vibro-compresso. I militari hanno, quindi, sequestrato il fabbricato e denunciato M.S., 29 anni, proprietario dell'immobile e committente dei lavori e, per concorso in reato, anche altri cinque comproprietari del terreno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi. Abitazione abusiva in zona agricola, denunciate sei persone

BrindisiReport è in caricamento