rotate-mobile
Cronaca

Baracche anche sulla spiaggia del parco naturale delle Saline

Cinque accampamenti abusivi presenti sulla spiaggia del parco naturale regionale Salina di Punta della Contessa sono stati smantellati questa mattina dagli agenti della polizia municipale di Brindisi e dagli agenti del Corpo forestale dello Stato nell'ambito di un servizio di contrasto all'abusivismo sul litorale

BRINDISI – Cinque accampamenti abusivi presenti spiaggia del parco naturale regionale Salina di Punta della Contessa sono stati smantellati questa mattina dagli agenti della polizia municipale di Brindisi e dagli agenti del Corpo forestale dello Stato nell'ambito di un servizio di contrasto all'abusivismo sul litorale, ormai sempre più in aumento.

Si tratta di baracche formate da intelaiatura metallica ricoperta di teli plastificati utilizzate con tutta probabilità per soggiornare sulla spiaggia o trascorrere la notte. Le operazioni di abbattimento si sono svolte con l'ausilio di pale meccaniche e mezzi della società Monteco che hanno provveduto a rimuovere le macerie e smaltirle secondo le procedure.

Durante l'intervento sono state notate un paio di imbarcazioni avvicinarsi alla tendopoli e fuggire alla vista delle divise. Sono state avviate indagini tese a individuare i responsabili di quelle costruzioni, le cui operazioni di smantellamento proseguiranno anche nei prossimi giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baracche anche sulla spiaggia del parco naturale delle Saline

BrindisiReport è in caricamento