menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alla “Benedizione delle Acque” ricordate vittime del Norman Atlantic

Si è svolta nella mattinata di oggi (6 gennaio) intorno alle 12, presso il piazzale antistante gli uffici della Capitaneria di Porto, su lungomare Regina Margherita, la tradizionale “Benedizione delle Acque” ortodossa. Un appuntamento importante non solo per la comunità ellenica brindisina “San Nicola di Myra” e pugliese

BRINDISI - Si è svolta nella mattinata di oggi (6 gennaio) intorno alle 12, presso il piazzale antistante gli uffici della Capitaneria di Porto, su lungomare Regina Margherita, la tradizionale “Benedizione delle Acque” ortodossa. Un appuntamento importante non solo per la comunità ellenica brindisina “San Nicola di Myra” e pugliese (sono molti infatti i fedeli giunti dal resto della regione), che, dal 2002, si ritrova, in occasione dell’Epifania o, più correntemente chiamata per i fedeli ortodossi, Theofania, per celebrare l’evento. Quest’anno, benedizione delle acque 4-2oltre ai consueti passaggi della celebrazione eucaristica ortodossa, si è voluto ricordare le vittime del disastro del Norman Atlantic (avvenuto il 28 dicembre 2014 e costato la vita a 9 persone, oltre a 19 dispersi e 60 feriti, ndr) deponendo nella acque del porto una corona di fiori.

Sul piccolo palco, allestito a ridosso della banchina del porto interno, il parroco della chiesa greco-ortodossa di Brindisi, padre Arsenio ha officiato la cerimonia, alla presenza del sindaco di Brindisi Mimmo Consales, privo di fascia tricolore e, come ha ricordato Padre Arsenio, alla sua prima partecipazione, e del comandante della Capitaneria di Porto, il capitano di vascello Mario Valente. Presenti anche alcune figure della politica locale e i rappresentanti più noti della comunità ellenica, oltre al nuovo console onorario di Grecia, l’avvocato Antonella Mastropaolo. Più di una sessantina i partecipanti, per un evento giunto alla sua quindicesima edizione e patrocinato, come ogni anno, dal Consolato Onorario di Grecia in Brindisi. Sa non dimenticare, ai fini della buona riuscita dell’evento, la collaborazione della “Rete delle Comunità elleniche in Puglia”. Appuntamento con la prossima “Benedizione delle Acque”, il 6 gennaio 2017.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A fuoco chiosco del pane, paura al quartiere Paradiso

  • Green

    Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

  • Emergenza Covid-19

    Covid: inarrestabile discesa dei ricoveri, ma ancora troppi decessi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento