menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altro incendio notturno in città, danni ad auto di un neopatentato: è dolo

Un'altra auto a fuoco nella notte in città. L'ultimo episodio risale a 24 ore prima (tra domenica e lunedì), in questo caso si tratta di dolo: a essere presa di mira una Renault Megane parcheggiata in piazza Favretto al quartiere Sant'Elia in uso a un 18enne

BRINDISI – Un’altra auto a fuoco nella notte in città. L’ultimo episodio risale a 24 ore prima (tra domenica e lunedì), in questo caso si tratta di dolo: a essere presa di mira una Renault Megane parcheggiata in piazza Favretto al quartiere Sant’Elia in uso a un 18enne, C.M. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi ed è stato richiesto l’intervento della polizia. Sul posto si è recata una pattuglia della Sezione volanti della questura di Brindisi guidata dal vicequestore aggiunto Alberto D’Alessandro che ha eseguito tutti i rilievi del caso tesi a fare chiarezza sulla vicenda. Alle 6 i vigili del fuoco sono intervenuti alla stazione di Tuturano per un altro rogo che ha interessato un veicolo, in questo caso dovrebbe trattarsi di un incendio scoppiato per cause accidentali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Allarme lupi: stragi di asini e capre nelle campagne

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento