Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Ance, approvati 5mila cantieri per far ripartire l'Italia: 4 progetti nel Brindisino

Il 29 aprile scorso Ance ha presentato ufficialmente un elenco di opere immediatamente cantierabili già trasmesso al Governo: un piano di oltre 5mila progetti diffusi su tutto il Paese per complessivi 10 miliardi di euro, in grado di produrre 165mila posti di lavoro. Nel Brindisino le opere interesseranno Erchie, Mesagne, San Pancrazio Salentino e Villa Castelli

BRINDISI - Il 29 aprile scorso Ance (Associazione nazionale costruttori edili) – nel corso dell’evento “La carica dei 5.000 cantieri per far ripartire l’Italia” – ha presentato ufficialmente un elenco di opere immediatamente cantierabili già trasmesso al Governo: un piano di oltre 5mila progetti diffusi su tutto il Paese per complessivi 10 miliardi di euro, in grado di produrre 165mila posti di lavoro e con una ricaduta sull’economia generale pari a 32 miliardi di euro. Nel Brindisino le opere interesseranno Erchie, Mesagne, San Pancrazio Salentino e Villa Castelli.

I progetti segnalati riguardano opere fondamentali per la sicurezza delle città e il miglioramento della qualità della vita. La ricognizione – avviata su richiesta e in accordo con l’attuale Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio – è stata il frutto di un lungo e intenso lavoro di coordinamento tra le Associazioni Territoriali di Ance e le Amministrazioni locali.

Il Presidente di Ance nazionale, Paolo Buzzetti, nel corso dell’evento del 29 aprile ha precisato che le segnalazioni degli Enti locali riguardano principalmente: edifici scolastici (20%), opere di riqualificazione urbana (16%), manutenzione delle strade (13%) e contro il rischio idrogeologico (13%). Tutti interventi che non possono essere rinviati, come emerge anche dalle cronache recenti, che hanno messo in luce, ancora una volta, le fragilità del Paese. Il Presidente di Ance Brindisi, Pierluigi Francioso, evidenzia che quasi la metà delle indicazioni (2199) sono pervenute dal Mezzogiorno e in Puglia, in particolare, sono stati individuati 281 progetti per circa 826 milioni di euro.

Per quel che riguarda la provincia di Brindisi, Francioso – nel ringraziare i Comuni di Erchie, Mesagne, San Pancrazio Salentino e Villa Castelli, che hanno contribuito fattivamente alla realizzazione dell’indagine – auspica, per il futuro, una sempre maggiore partecipazione anche da parte degli altri Comuni della provincia. Francioso ribadisce che Ance Brindisi si pone come interlocutore in grado di collaborare con le Amministrazioni locali, sostenendone e rafforzandone le istanze, nella convinzione che il confronto continuo possa davvero portare a opportunità e a risultati concreti, come quelli che potrebbero scaturire dal Piano appena presentato al Governo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ance, approvati 5mila cantieri per far ripartire l'Italia: 4 progetti nel Brindisino

BrindisiReport è in caricamento