Brindisi, ancora degrado e inciviltà nel parco Cillarese

La mamma di un bimbo che giocava nel polmone verde della città ha trovato anche una siringa. Frequentatori esasperati

BRINDISI - "Mio figlio stava giocando al parco, al Cillarese, quando a un certo punto mi sono resa conto della presenza di una siringa usata. Per fortuna me ne sono accorta in tempo". E' lo sfogo di una nostra lettrice, che documenta l'incontro indesiderato con tanto di foto. La sua speranza è che gli operatori ecologici vadano subito a pulire, perché è molto pericoloso, in quanto il parco è frequentato soprattutto da famiglie. Non è la prima volta che i frequentatori si lamentano del degrado dell'area verde della città.

parco cillarese buio-2

"Ma quando si decide il Comune a installare le telecamere?" si chiede un altro lettore di BrindisiReport che qualche giorno fa ha segnalato, oltre all'inciviltà di alcuni frequentatori del parco, anche l'assenza di illuminazione dopo il calar del sole. Le foto documentano inoltre la presenza di immondizia varia in mezzo al verde. Un peccato vedere ridotto così il polmone di Brindisi.

degrado cillarese 2-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che i frequentatori si lamentano, oltre che della sporcizia, anche della scarsa illuminazione. Era già successo un anno fa: un video mostrava le difficoltà incontrate nell'attraversare il parco completamente al buio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sulla Brindisi-Bari, muore un motociclista brindisino

  • Scontro alla zona industriale, giovane motociclista perde la vita

  • Virus: schizzano i contagi, chiuse altre scuole nel Brindisino

  • Trovata morta nell'auto in cui viveva: dramma della solitudine al cimitero

  • Un contributo a fondo perduto fino a 40mila euro per gli artigiani

  • Coronavirus, continuano ad aumentare i nuovi positivi e i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento