menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

In giro in auto con un coltello a serramanico: denunciato dai carabinieri

Nei guai, invece, un 60enne che si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti dello stato di ebrezza

BRINDISI - In giro in auto con un coltello a serramanico: denunciato. I carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Brindisi, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 24enne del luogo, per porto d'armi o oggetti atti a offendere. Il giovane, nel corso della notte (tra il 31 gennaio e il 1 febbraio), è stato controllato a bordo della sua autovettura e, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di circa 20 centimetri, nascosto all'interno del veicolo. L'arma è stata sottoposta a sequestro.

Nella serata del 30 gennaio, invece, gli stessi militari, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 60enne del luogo, per rifiuto dell'accertamento dello stato di ebbrezza. L’uomo è stato controllato in una via del centro abitato alla guida di un'autovettura, in evidente stato di alterazione psicofisica, rifiutandosi nella circostanza di sottoporsi agli accertamenti finalizzati alla verifica dello stato di ebbrezza alcolica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento