rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

In auto col coltello a serramanico, rifiuta di sottoporsi al drug test: denunciato

Un giovane mesagnese di 20 anni è stato fermato dai carabinieri di Brindisi durante un controllo. Il ragazzo è apparso ai militari in stato di alterazione psico-fisica

BRINDISI - In giro con un coltello a serramanico, riufiuta di sottoporsi al drug test: denunciato.  A Brindisi, i carabinieri della sezione radiomobile della locale compagnia, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato in stato di libertà un 20enne di Mesagne per porto di armi o oggetti atti a offendere e rifiuto di sottoposizione agli accertamenti per la guida in stato di alterazione psico-fisica per uso sostanze stupefacenti.

Il giovane è stato fermato in una via del centro abitato alla guida di un'autovettura e trovato in possesso di un coltello a serramanico della lunghezza complessiva di 15 centimetri, di cui 7 centimetri di lama, nascosto nel vano portaoggetti del veicolo. Nella circostanza, apparso in evidente stato di alterazione psicofisica, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti per verificare l'eventuale assunzione di sostanze stupefacenti. La patente di guida è stata ritirata e il veicolo restituito al legittimo proprietario. L'arma bianca è stata sottoposta a sequestro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto col coltello a serramanico, rifiuta di sottoporsi al drug test: denunciato

BrindisiReport è in caricamento