rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Incendiata nella campagne auto smontata: forse oggetto di furto

Indagini sono state avviate dai poliziotti della Sezione volanti della questura di Brindisi per risalire agli autori di un incendio che ha carbonizzato la carcassa di un'auto in contrada Montenegro a Brindisi intorno a mezzanotte di ieri.

BRINDISI – Indagini sono state avviate dai poliziotti della Sezione volanti della questura di Brindisi per risalire agli autori di un incendio che ha carbonizzato la carcassa di un’auto in contrada Montenegro a Brindisi intorno a mezzanotte di ieri. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco chiamati da un agente dell’istituto di vigilanza VigilNova che durante un giro di pattugliamento nella zona ha notato l’incendio. La chiamata alla sala operativa segnalava la presenza di un’auto in fiamme ma poi è stato accertato che si trattava di una vettura smontata. Priva di molte parti meccaniche e pezzi di carrozzeria. Si ritiene che si tratti di un veicolo oggetto di furto, e dato alle fiamme subito dopo essere stato smontato. Dai primi rilievi non è stato individuato il modello e il proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendiata nella campagne auto smontata: forse oggetto di furto

BrindisiReport è in caricamento