Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Aveva nascosto cocaina in un peluche in camera della fidanzata, denunciato

Un 29enne di Brindisi, S.F. è stato denunciato dai poliziotti della Sezione volanti della questura perché trovato in possesso di dosi di cocaina: le aveva nascoste in un peluche in camera della fidanzata

BRINDISI  - Un 29enne di Brindisi, S.F. è stato denunciato dai poliziotti della Sezione volanti della questura perché trovato in possesso di dosi di cocaina: le aveva nascoste in un peluche in camera della fidanzata.

A fare la scoperta è stata proprio la “suocera” del 26enne nella serata di ieri quando si è recata nella camera della figlia, che in quel momento non era in casa, per metterla in ordine. La donna avrebbe trovato nel cestino della spazzatura scatole di medicinali, preoccupata ha subito chiamato la polizia. La camera era abitualmente occupata dalla figlia e dal suo fidanzato. Dalla perquisizione è emerso che in un peluche c’erano flaconi di medicinali al cui interno, però erano occultate dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, 12 in tutto. Il 26enne  è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva nascosto cocaina in un peluche in camera della fidanzata, denunciato

BrindisiReport è in caricamento