rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Blocco davanti a Monteco: tutti condannati, 10 mesi al sindacalista Aprile

Non fu una manifestazione pacifica. Non una protesta ‘lecita’ nei modi, considerato anche il fatto che non era autorizzata. Sono stati tutti condannati i 29 imputati nel processo per il “blocco” davanti ai capannoni Monteco.

Non fu una manifestazione pacifica. Non una protesta ‘lecita’ nei modi, considerato anche il fatto che non era autorizzata. Sono stati tutti condannati i 29 imputati nel processo per il “blocco” davanti ai capannoni Monteco.

Il giudice monocratico Giuseppe Biondi ha stabilito le seguenti pene: 10 mesi per il sindacalista Bobo Aprile, del Cobas di Brindisi, ritenuto uno degli organizzatori della protesta insieme a Carlo Greco, 50 anni, condannato a 8 mesi di reclusione; Cosimo Andriulo, 40 anni, 8 mesi di reclusione; Matteo Bellucci, 25 anni, 5 mesi; Gianfranco Calignano, 23 anni, 8 mesi; Valerio Calignano 47 anni, 8 mesi; Antonio Carbone, 35 anni, 8 mesi; Aldo Cigliola, 40 anni, 1 anno e 11 mesi di reclusione; Pierluigi Danese, 30 anni, 5 mesi; Daniele De Leo, 31 anni, 8 mesi; Antonio De Vita, 40 anni, 7 mesi; Luigi De Vita, 46 anni, 8 mesi; Francesco Di Presa, 30 anni, 6 mesi; Alessio Ferraro, 27 anni, 5 mesi; Vitantonio Fiaccone, 34 anni, 8 mesi; Vito Grassi, 62 anni, 8 mesi; Andrea Greco, 27 anni, 5 mesi; Fabrizio Guttagliere, 26 anni, 7 mesi; Samuel Miacola, 23 anni, 7 mesi; Carmelo Nostro, 29 anni, 5 mesi; Mauro Nani, 37 anni, 6 mesi; Gianluca Prudentino, 42 anni, 6 mesi; Domenico Romano, 46 anni, 8 mesi; Marco Sansò, 32 anni, 7 mesi; Massimo Simmini, 41 anni, 7 mesi; Teodoro Stano 42 anni, 8 mesi; Stefano Sunna, 35 anni, a 5 mesi;  Franco Tafuro, 45 anni, 8 mesi; Danilo Reho, 51 anni 5 mesi. L’unico detenuto è Aldo Cigliola, ma per tutt’altre ragioni. Alcuni di essi sono stati assolti solo per alcune parziali contestazioni.

Il collegio difensivo è composto dagli avvocati Mauro Masiello, Laura Beltrami, Giuseppe Guastella, Cinzia Cavallo, Gianvito Lillo, Simona Attolini, Danilo Di Serio, Paolo D'Amico, Valentina Iurlaro. 

Le accuse sono a vario titolo di interruzione di pubblico servizio, violenza privata e continuata in concorso. Dei 29 imputati, 18 furono destinatari il 12 ottobre 2011 di un'ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari. I fatti risalgono all’1 e 2 marzo 2011 quando il gruppo di componenti del comitato disoccupati si presentò dinanzi ai cancelli della ditta Monteco e impedì l’uscita dei mezzi. Le indagini furono delegate proprio alla Digos della questura di Brindisi.

Bobo Aprile durante il blocco alla MontecoAd alcuni, Carlo Greco, Aldo Cigliola e proprio il sindacalista Bobo Aprile, era contestato anche il ruolo di promotori e istigatori. Agli altri di compartecipi della medesima azione di forza. Secondo l'accusa impedirono al titolare di Monteco, Mario Montinaro, e ai dipendenti, di accedere all'interno della società con violenza consistita "nel porsi con la propria persona e i propri veicoli dinnanzi all'ingresso della sede della ditta, creando ostacolo all'accesso in azienda".

Stando a quanto fu accertato dalla Digos gli stessi, poi, "invadevano e occupavano la sede della Monteco al solo scopo di turbare il normale svolgimento del lavoro, non avendo gli autori pretese giuridicamente fondate e cagionando il danneggiamento all'edificio e agli strumenti", oltre che "l'interruzione di un pubblico servizio, in particolare il servizio di igiene pubblica". Ad Aldo Cigliola, dipendente, veniva anche contestato di aver impedito a un dipendente di svolgere il proprio servizio di raccolta della immondizia urbana e di individuazione degli indirizzi di buste bruciate, con minaccia consistita nel rivolgergli la seguente frase: "A te con gli indirizzi che stai cercando qualcuno ti farà tanto di culo". Era inoltre accusato di non aver osservato gli obblighi derivanti dal suo status di sorvegliato speciale.

Parte civile la ditta Monteco con l'avvocato Gessica Giurgola a cui è stata riconosciuta una provvisionale da liquidarsi in separata sede e 2mila euro per le spese legali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blocco davanti a Monteco: tutti condannati, 10 mesi al sindacalista Aprile

BrindisiReport è in caricamento