Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Branco di cani sulla superstrada: intervengono vigili e veterinari

Momenti di tensione misti a stupore e anche un po' di divertimento intorno alle 17 di oggi sulla superstrada che collega Brindisi a Taranto all'altezza della stazione di servizio Q8: quattro cani di sesso maschile e una femmina, tutti randagi, avevano scelto proprio quel tratto di strada per tentare di accoppiarsi

BRINDISI – Momenti di tensione misti a stupore e anche un po’ di divertimento intorno alle 17 di oggi sulla superstrada che collega Brindisi a Taranto all’altezza della stazione di servizio Q8 nel tratto compreso tra l’ospedale Perrino e centro commerciale Ipercoop di Brindisi: quattro cani di sesso maschile e una femmina, tutti randagi, avevano scelto proprio quel tratto di strada per tentare di accoppiarsi, invadendo completamente la carreggiata e mettendo a rischio la propria incolumità e quella degli automobilisti.

A nulla sono serviti i colpi di clacson e le brusche frenate da parte di chi si è trovato improvvisamente con la strada sbarrata da cani in calore. Erano tutti di grossa taglia e troppo intenti a conquistare l’unica femmina del branco per dare retta alle auto che tentavano di scansarli. Solo l’intervento degli agenti della polizia municipale ha messo fine a quella pericolosa situazione. Numerose, infatti, sono state le richieste di intervento alla sala operativa del comando della polizia municipale di Brindisi. Per liberare la strada, però, si è anche reso necessario l’intervento del personale del servizio veterinario dell’Asl. Gli animali sono stati fatti spostare mentre gli agenti della municipale hanno coordinato la viabilità per evitare conseguenze disastrose. Tutto si è risolto nel giro di un’ora senza incidenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Branco di cani sulla superstrada: intervengono vigili e veterinari

BrindisiReport è in caricamento