Controlli stradali, denunce per guida in stato di ebbrezza e senza patente

Carabinieri impegnati nel Brindisino: eseguito anche ordine di carcerazione per usura a Latiano

Controlli stradali dei carabinieri a Brindisi e in provincia: due persone sono state denunciate, una per guida in stato di ebbrezza alcolica e un'altra per guida senza patente. A Latiano è stato eseguito un ordine di carcerazione per usura.

Carovigno

I carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno deferito in stato di libertà un 32enne di Carovigno, per guida sotto l’influenza dell’alcol. L’uomo, nella tarda serata,  è stato sorpreso alla guida dell’autovettura Daewoo Matiz, di proprietà di un congiunto, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcol. Sottoposto ad accertamento, è stato riscontrato positivo ad entrambe le prove con un tasso alcolemico pari a 1,19 e 1,26  grammi per litro.  La patente è stata ritirata e il veicolo affidato al proprietario. 

Brindisi

A Brindisi, i carabinieri della Sezione Radiomobile, a conclusione degli accertamenti, hanno denunciato per “reiterazione nella guida senza patente” un 63enne del luogo. L’uomo è stato controllato alla guida di una Fiat 600 di proprietà di un conoscente, sprovvisto della patente di guida poiché revocata dalla Prefettura di Brindisi il 18 settembre 1995, ed era già stato contravvenzionato l’8 ottobre 2018 per la stessa violazione.

Latiano

L'ordine di carcerazione per usura è stato eseguito a Latiano nei confronti di Fabrizio Zurlo, 44 anni: deve espiare ai domiciliari  la pena residua di 2 mesi e 8 giorni di reclusione per il reato di usura, reati commessi in Latiano nel marzo del 2016.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Meno contagi e meno tamponi nel weekend. Resta alto il numero dei decessi

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Sulla superstrada senza assicurazione e con targhe rubate: inseguimento

Torna su
BrindisiReport è in caricamento