Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Brindisi e Carovigno, violano le prescrizioni dei domiciliari: arrestati

Nei guai un 36enne e un 21enne. Quest'ultimo deve rispondere di evasione e di rapina aggravata e porto di oggetti atti a offendere

BRINDISI - Violano le prescrizioni imposte dalla misura degli arresti domiciliari e vengono arrestati e condotti in carcere. A Brindisi, i carabinieri della locale compagnia - sezione radiomobile hanno proceduto all'arresto di un 36enne del luogo, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Lecce, quale aggravamento della misura cautelare cui era sottoposto per averne violato reiterate volte le relative prescrizioni. L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Brindisi.

A Carovigno, i carabinieri della locale stazione hanno dato esecuzione all'ordinanza di sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Brindisi nei confronti di un 21enne del luogo, sottoposto al regime degli arresti domiciliari. Il provvedimento è scaturito dalla richiesta di aggravamento avanzata a seguito delle violazioni alle prescrizioni commesse dall’uomo durante il periodo di sottoposizione agli arresti domiciliari, nonché per il reato di evasione commesso il 22 e il 30 luglio 2021 e per i reati di rapina aggravata e porto di oggetti atti ad offendere commessi lo stesso 22 luglio. L'arrestato, concluse le formalità di rito, è stato accompagnato presso il carcere di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi e Carovigno, violano le prescrizioni dei domiciliari: arrestati

BrindisiReport è in caricamento