Cronaca

Consegnati i 14 defibrillatori donati dalle Acli: andranno anche in sette Comuni

Si è tenuta venerdì 28 ottobre la cerimonia di consegna di 14 defibrillatori acquistati con i proventi del 5x1000 versati alle Acli dai contribuenti

BRINDISI - Il vicepresidente della Provincia, Giovanni Barletta, ha preso parte in Prefettura, nella giornata di ieri, venerdì 28 ottobre, alla presenza del Prefetto, Annunziato Vardé, alla cerimonia di consegna di 14 defibrillatori acquistati con i proventi del 5x1000 versati alle Acli Brindisi dai contribuenti brindisini. I preziosi strumenti di primo soccorso medico sono stati donati alla Prefettura di Brindisi, ai Carabinieri di Brindisi, ai sindaci dei Comuni di Ostuni, Latiano, Carovigno, San Michele Salentino, Torre S.Susanna, Erchie e Cellino S.Marco. Tre defibrillatori sono stati invece consegnati ad altrettante strutture ricreative e religiose, come l’Oratorio Salesiani di Brindisi, l’Oratorio S.Antonio di Fasano e l’Oratorio S.Filippo Neri di Pezze di Greco. L’iniziativa benefica è stata promossa dalle Acli. “Una iniziativa lodevole  - ha detto il vicepresidente Barletta – che testimonia la grande e vivace solidarietà che esiste nel nostro territorio. Un’opportunità che ci rende tutti orgogliosi di essere brindisini”.

        

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnati i 14 defibrillatori donati dalle Acli: andranno anche in sette Comuni

BrindisiReport è in caricamento