Cronaca

Controlli a tappeto della polizia nei locali pubblici e su strada, cinque denunce

Cinque bar, tre centri scommesse, una sala giochi, tre circoli ricreativi e oltre 100 tra autoveicoli e ciclomotori controllati. Più 500 persone identificate, cinque soggetti denunciati a piede libero per guida senza patente con conseguente sequestro amministrativo degli automezzi. Servizi di controllo domiciliare nei confronti dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, intensificati

BRINDISI – Cinque bar, tre centri scommesse, una sala giochi, tre circoli ricreativi e oltre 100 tra autoveicoli e ciclomotori controllati. Più 500 persone identificate, cinque soggetti denunciati a piede libero per guida senza patente con conseguente sequestro amministrativo degli automezzi. Servizi di controllo domiciliare nei confronti dei soggetti sottoposti agli arresti domiciliari, intensificati. È questo il bilancio di un servizio controllo del territorio compiuto nei giorni scorsi dai poliziotti di Brindisi nell’ambito di un’attività organizzata dall’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura unitamente al Reparto prevenzione crimine di Lecce.

Particolare attenzione, in questo caso, è stata rivolta ai controlli nei confronti degli esercizi commerciali (quali centri scommesse, sala giochi, bar e circoli ricreativi), al fine di acquisire elementi utili circa la loro frequentazione ed il rispetto delle regole di utilizzo di slot-machine (soprattutto in relazione al divieto di gioco per i minori di età). Nel corso dei servizi in molti locali è stata riscontrata la presenza di soggetti pregiudicati e, pertanto, le relative risultanze sono al vaglio della locale Divisione di polizia amministrativa e sociale, per l’adozione dei provvedimenti di specifica competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto della polizia nei locali pubblici e su strada, cinque denunce

BrindisiReport è in caricamento