Cronaca

Crolla il solaio nella chiesa sconsacrata, famiglia in salvo

E' accaduto intorno alle 20 di ieri sera ( 26 agosto) nella chiesa di Santa Maria del Monte in via De Flagilla dove, da più di due anni, vive una famiglia in difficoltà economica

BRINDISI - E', fortunatamente, salva la famiglia che da due anni circa vive all'interno della chiesa sconsacrata di Santa Maria del Monte dove, ieri sera (mercoledì 26 agosto) intorno alle ore 20, è crollato, improvvisamente, il solaio ed il controsoffitto. E' stato il figlio della coppia, che per puro caso si trovava nel bagno, ad accorgersi di quanto accaduto perchè ha sentito, dapprima degli scricchiolii e poi un forte tonfo. I genitori, al momento del crollo, erano in giro per delle commissioni.

CHIESA VIA DE FLAGILLA 2-2-2

Sul posto sono intervenuti subito i vigili del fuoco, la polizia locale e don Mimmo Roma, parroco della basilica cattedrale che ha provveduto a trovare una sistemazione alla famiglia presso un bed and breackfast della città. Sul luogo, anche, il personale dell'ufficio tecnico comunale per i primi sopralluoghi. L'edificio, da alcuni anni, come ha spiegato don Mimmo Roma, per volontà del precedente parroco, è diventata la casa di una famiglia in difficoltà economica che ha presentato domanda al Comune per ottenere un alloggio popolare. Della situazione è stato, anche, informato l'ufficio servizi sociali dell'ente e l'amministrazione comunale.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla il solaio nella chiesa sconsacrata, famiglia in salvo

BrindisiReport è in caricamento