Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Evade dagli arresti domiciliari: arrestato e trasferito in carcere

Si era recato al pronto soccorso ma lì ha rifiutato ogni tipo di cura e ha fatto perdere le sue tracce non rientrando subito a casa

BRINDISI - Dai domiciliari va al pronto soccorso ma, dopo aver rifiutato le cure, non rientra a casa: finisce in carcere. I carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Brindisi hanno arrestato un 45enne del luogo, in esecuzione di un'ordinanza di detenzione in carcere emessa dal Tribunale di Sorveglianza di Lecce, quale sostituzione della misura della detenzione domiciliare cui era attualmente sottoposto. Il provvedimento scaturisce in seguito ai precedenti episodi di evasione in cui l'interessato si era fatto trasportare in ambulanza al pronto soccorso per poi allontanarsi poco dopo rifiutando ogni tipo di cura e non rientrando subito a casa. L'arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto presso la casa circondariale di Brindisi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dagli arresti domiciliari: arrestato e trasferito in carcere

BrindisiReport è in caricamento