menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Evade dai domiciliari e in casa detiene eroina: "pizzicato" dai carabinieri

Nei guai un 40enne dopo i controlli dei militari. Durante la perquisizione rinvenuti 6,9 grammi di sostanza stupefacente

BRINDISI - Viene trovato fuori casa nonostante fosse ai domiciliari e, nell'abitazione, i carabinieri ci trovano della droga. I militari della stazione di Brindisi centro, al termine degli accertamenti, hanno proceduto all’arresto di Damiano Carriere, 40enne del luogo, per evasione e detenzione illecita di sostanza stupefacente. In particolare, l'uomo, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai militari fuori dalla propria abitazione, senza il permesso dell'autorità competente. Poi, i carabinieri hanno proceduto alla perquisizione del suo domicilio trovando 6,9 grammi di eroina, confezionati in due differenti involucri di cellophane, nascosti nel bagno. Lo stupefacente è stato sottoposto a sequestro e l'arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato riaccompagnato presso la sua abitazione per proseguire la misura degli arresti domiciliari, come disposto dall'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento