Cronaca Largo Niccolò Machiavelli

Fogna rotta da giorni e liquami nei lavelli, a Parco Bove si rischia il colera

Odori nauseabondi e liquami che fuoriscono dai sifoni dei lavelli delle abitazioni, la situazione di forte disagio vissuta dai residenti di Parco Bove, quartiere Paradiso, va avanti ormai da circa una settimana

BRINDISI – Odori nauseabondi e liquami che fuoriscono dai sifoni dei lavelli delle abitazioni, la situazione di forte disagio vissuta dai residenti di Parco Bove, quartiere Paradiso, va avanti ormai da circa una settimana, da giovedì 21 luglio per la precisione.

Circa 40 le famiglie che da giorni sono costrette a fare i conti con questo grave problema, dapprima il classico puzzo che fuoriusciva dai tombini della rete fognaria e oggi (26 luglio) il completo svasamento dei liquami dalle tubature delle abitazioni di largo Macchiavelli. “Le fogne si otturano facilmente, si dovrebbe intervenire regolarmente, ma così non è – spiega a BrindisiReport.it Danilo Reho, un residente di Parco Bove – abbiamo i liquami che fuoriescono dai rubinetti delle cucine. La situazione è insostenibile”.

Parco Bove disagi fogna 2-2

La presenza di numerose famiglie, con minori al seguito, può trasformare questa situazione in un pericolo igienico sanitario da un momento all’altro. “La cosa che non capisco – continua Reho – è che il Comune non abilita la nuova rete fognaria, costruita qualche anno fa per servire le nuove abitazioni e mai utilizzata. Pagare un privato per risolvere il problema è troppo oneroso per le famiglie di Parco Bove, oltre al fatto che, senza manutenzione, il problema si ripresenterebbe”.

Per adesso i residenti di largo Machiavelli sono costretti a non utilizzare i vari sifoni, ma è una situazione che non può durare a lungo. “Abbiamo chiamato gli uffici preposti del Comune di Brindisi, ma nessuno si è mosso. Quest’oggi è intervenuta una pattuglia della polizia municipale per rendersi conto dello stato in cui siamo costretti a vivere. Ci sono tanti bambini, siamo preoccupati” – conclude il residente. Il problema alle condotte fognarie non è l’unico, la piazza è anche invasa dalla presenza di blatte. Una vera e propria invasione, della quale BrindisiReport.it ha già trattato, che in questo periodo non risparmia neppure le abitazioni vicine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fogna rotta da giorni e liquami nei lavelli, a Parco Bove si rischia il colera

BrindisiReport è in caricamento