Fucile e cartucce in auto senza autorizzazione, finisce ai domiciliari

Nella station wagon viaggiavano zio e nipote. Fermati dagli agenti della Volante la scorsa notte nei pressi della caserma Carlotto

BRINDISI - Gli agenti della Volante della questura di Brindisi hanno arrestato, la scorsa notte, un 59enne per il reato di porto abusivo di arma da fuoco. In particolare, l'uomo era alla guida di una station wagon, insieme al nipote, mentre percorreva una zona di campagna nei pressi della caserma Carlotto, ovvero la strada provinciale 43, direzione Palmarini. Alla vista della Volante l'auto si è allontanata in maniera precipitosa ma è stata raggiunta dagli agenti poco dopo, i quali hanno identificato il conducente, P.P. di 59 anni e il passeggero, risultato nipote del conducente. Entrambi hanno dichiarato che stavano raggiungendo una loro proprietà. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il controllo dell’auto, però, gli agenti hanno notato tra i due sedili anteriori un fucile del tipo semiautomatico con la canna rivolta verso il pianale poggiapiedi del passeggero, oltre alle cartucce dello stesso calibro del fucile che si trovavano nel vano portaoggetti dello sportello anteriore destro. In base agli accertamenti effettuati, il fucile risultava intestato al 59enne che, però, era privo di porto d'armi. Per questo l'arma e le munizioni sono state sequestrate e l'uomo arrestato per porto abusivo di arma da fuoco. Il 59enne di trova agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento