menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fugge a piedi alla vista dei carabinieri: aveva addosso hashish

Trovato dopo la perquisizione personale e domiciliare di un 49enne, con obbligo di dimora. Sequestrati complessivamente 23 grammi di stupefacente

BRINDISI - Prova a sfuggire ai controlli dei carabinieri, ma viene fermato e perquisito: aveva dell'hashish con sé. I militari della sezione radiomobile della compagnia di Brindisi hanno arrestato in flagranza di reato, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, un 49enne del luogo, sottoposto all'obbligo di dimora. In particolare, nella serata del 29 marzo, l'uomo, a piedi, ha tentato di eludere il controllo dei militari, liberandosi nel frangente di un involucro successivamente recuperato dai carabinieri e contenente 11 grammi circa di hashish, suddivisi in dosi.

Il medesimo, fermato dopo un breve inseguimento, è stato sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di 100 euro in banconote di vario taglio, verosimile provento di attività di spaccio. La conseguente perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire ulteriori 12 grammi della medesima sostanza, nascosti in una intercapedine del mobile in cucina, oltre a 2.230 euro in contanti, ritenuto illecito guadagno, un bilancino digitale di precisione e vario materiale per il confezionamento della sostanza in dosi. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, dopo le formalità di rito, il 49enne è stato rimesso in libertà.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento