Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Furti e ricettazione, arrestato albanese appartenente a gruppo criminale

Arrestato a Brindisi un cittadino albanese di 22 anni, Linjan Lukai destinatario di due provvedimenti di custodia cautelare in carcere emessi dal Gip del tribunale di Cuneo

BRINDISI – Arrestato a Brindisi un cittadino albanese di 22 anni, Linjan Lukai destinatario di due provvedimenti di custodia cautelare in carcere emessi dal Gip del tribunale di Cuneo. L’arresto è stato operato dal personale della Squadra mobile e dai colleghi dell’Ufficio immigrazione nell’ambito di alcuni servizi finalizzati alla prevenzione, al controllo e alla repressione dei reati in materia di immigrazione. Precisamente il 22enne è finito nel mirino dei controlli per via di alcuni adempimenti di natura amministrativa effettuati dall’Ufficio immigrazione.   

I provvedimenti restrittivi si riferiscono a reati di ricettazione e furto commessi in concorso con cittadini albanesi in alcuni locali della provincia di Cuneo. Uno era stato emesso da aprile e l’altro a giugno scorsi.

“Le evidenti circostanze desumibili dai provvedimenti custodiali, anche per quanto riguarda le dinamiche di commissione dei singoli episodi delittuosi, non lasciavano dubbi in ordine all’appartenenza del Lukaj ad un gruppo organizzato di albanesi dediti, nel nord d’Italia, alla commissione di una serie di furti in abitazione e in locali commerciali, reati purtroppo particolarmente diffusi e che destano non poca preoccupazione  nella cittadinanza sina in ragione della incidenza del fenomeno che dell’epilogo, a volte cruento, in cui alcuni di questi delitti a volte degenerano”, si legge nella nota inviata dalla Questura. Il 22enne è stato rinchiuso nel carcere di Brindisi. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti e ricettazione, arrestato albanese appartenente a gruppo criminale

BrindisiReport è in caricamento