Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Furto sventato di 300 chili di matasse di rame da un parco fotovoltaico

Furto di rame fallito nella serata di ieri in contrada Cerrito sulla strada che collega Mesagne a Brindisi: ignoti hanno tentato di depredare il parco fotovoltaico della società Etrion corporation ma l'entrata in funzione del sistema di allarme collegato con l'istituto di vigilanza Vigilnova li ha messi in fuga

BRINDISI – Furto di rame fallito nella serata di ieri in contrada Cerrito sulla strada che collega Mesagne a Brindisi: ignoti hanno tentato di depredare il parco fotovoltaico della società Etrion corporation ma l’entrata in funzione del sistema di allarme collegato con l’istituto di vigilanza Vigilnova li ha messi in fuga. Sul posto si è precipitata una pattuglia e i carabinieri della stazione di Tuturano che hanno eseguito il sopralluogo teso a individuare elementi utili ai fini dell’individuazione dei responsabili. Le matasse di rame che stavano cercando di asportare hanno un peso complessivo di circa 300 chili, sono state lasciate sul posto e recuperate dalle guardie giurate.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto sventato di 300 chili di matasse di rame da un parco fotovoltaico

BrindisiReport è in caricamento