Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Via Guglielmo Ciardi

Gestiva sala giochi senza permessi, nei guai giovane imprenditore

Proseguono i controlli da parte dell'Ufficio prevenzione generale della questura di Brindisi e delle pattuglie del Reparto prevenzione crimine di Lecce, finalizzati alla prevenzione dei reati: martedì scorso il controllo ha interessato una sala giochi situata in via Ciardi. Da quanto è stato accertato il titolare, M.M. 24 anni, non aveva la documentazione autorizzativa

BRINDISI - Proseguono i controlli da parte dell’Ufficio prevenzione generale della questura di Brindisi e delle pattuglie del Reparto prevenzione crimine di Lecce, finalizzati alla prevenzione dei reati: martedì scorso il controllo ha interessato una sala giochi situata in via Ciardi. Da quanto è stato accertato il titolare, M.M. 24 anni, non aveva la documentazione autorizzativa necessaria per lo svolgimento della specifica attività, nonché è emerso che all’interno della stessa erano installati, tra gli altri, 2 video-giochi denominati “Far West” e “The big book”, non conformi alle caratteristiche di legge, in quanto erogavano premi in denaro e per i quali i poliziotti procedevano all’immediato sequestro amministrativo, al fine di evitare il prosieguo nell’utilizzo. La posizione del titolare della sala giochi è passata adesso al vaglio della Divisione polizia amministrativa e sociale della Questura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gestiva sala giochi senza permessi, nei guai giovane imprenditore

BrindisiReport è in caricamento